+390302008610

La piattaforma petrolifera con malfunzionamenti sulla rete PROFIBUS

La produzione di sostanze combustibili come olio e gas in mare aperto richiede di garantire condizioni di sicurezza e una costante affidabilità della piattaforma. Eventuali fermi della produzione hanno un impatto rilevante sul risultato operativo. L’azienda che gestisce una delle piattaforme di trivellazione del Mare del Nord si è rivolta a PROCENTEC a causa di un cattivo funzionamento della rete PROFIBUS.

null

Una piattaforma di trivellazione deve estrarre petrolio o gas naturale in acque poco profonde. Se vengono individuati sufficienti quantitativi di petrolio o gas, alla trivella viene affiancata una piattaforma per la produzione del carburante. Il cablaggio, il layout e la configurazione della rete PROFIBUS sono alla base del funzionamento della piattaforma. Circa due anni fa, in una di queste piattaforme di produzione nel Mare del Nord, la rete PROFIBUS ha smesso di funzionare nel momento in cui le valvole che regolavano il flusso di petrolio verso l’alto si sono improvvisamente  Circa due anni fa, in una di queste piattaforme di produzione nel Mare del Nord, la rete PROFIBUS ha smesso di funzionare nel momento in cui le valvole che regolavano il flusso di petrolio verso l’alto si sono improvvisamente fermate. Per evitare che il petrolio schizzasse in aria uscendo dai tubi verticali, l’intera rete è stata messa sotto il controllo manuale, causando notevoli ritardi nella produzione. L’esperienza e le competenze dei tecnici PROCENTEC sono state fondamentali per ristabilire il corretto funzionamento della piattaforma.

Perdite per mezzo milione al giorno

La rete PROFIBUS con tutti i suoi componenti era stata implementata da una società di installazione, il cui personale si era recato sulla piattaforma per effettuare un’ispezione. Il personale tecnico della società ha usato ProfiTrace, il dispositivo per il troubleshooting, indispensabile per rilevare i problemi della rete. I tecnici non sono però stati in grado di localizzare la fonte del malfunzionamento. L’installatore si è quindi rivolto al distributore inglese di PROCENTEC, il quale ha coinvolto gli esperti della casa madre olandese.

Il Responsabile del Supporto di PROCENTEC, Elmer Vis, ha preso immediatamente un volo e si è recato sulla piattaforma il giorno stesso per investigare il problema: “Sul posto ho scoperto che la piattaforma non stava funzionando da due settimane causando danni considerevoli: ogni giorno di blocco delle trivellazioni significa perdite per mezzo milione di Euro. Il petrolio non veniva prodotto e inoltre i tecnici erano completamente fermi e inattivi. E’ facile intuire il danno enorme di una situazione del genere. Grazie a ProfiTrace e alla lunga esperienza nel supporto sono stato in grado di individuare un problema con il controllore delle valvole. Il controllore è stato immediatamente sostituito”.

Elmer Vis - Head of Service & Support
Elmer Vis - Head of Service & Support

Elmer Vis spiega inoltre che l’infrastruttura PROFIBUS della piattaforma produttiva non era stata installata correttamente: “Una rete ridondante era stata costruita con dispositivi che non supportano la ridondanza. Ciò significa che il funzionamento corretto iniziale della rete è stato solo una felice coincidenza. Si sono verificati molti errori nella rete, che comunque continuava a trasmettere dati. Quando qualcosa non funzionava alla perfezione, il personale disattivava qualche dispositivo non utilizzato in quel momento e la rete ripartiva regolarmente. Questa però non è una soluzione affidabile e alla lunga causa guasti e problemi. Il personale aveva ProfiTrace, che è stato di grande aiuto. Tuttavia la preparazione tecnica del personale non era sufficiente e ad un certo punto è stato necessario ricorrere alla grande esperienza di PROCENTEC per interpretare i segnali. Per il cliente è sicuramente stato più economico ricorrere a PROCENTEC per risolvere il problema”.

ProfiTrace per individuare i problemi della rete PROFIBUS

L’ultima volta che Elmer Vis si è recato sulla piattaforma di trivellazione, la causa del malfunzionamento è stata individuata in un contatto sbagliato nella rete in fibra ottica. “Questo errore non era particolarmente urgente in quanto la struttura era disegnata ad anello, cioè era ridondata, permettendo alla piattaforma di funzionare.” Sulla piattaforma per la trivellazione venivano impiegati molti convertitori per la fibra ottica, poiché l’installazione si suddivide su più piani. Il cavo doveva quindi passare da un piano all’altro all’aria aperta e alla luce, motivo per cui si è scelto di usare il vetro. “All’interno della piattaforma ci sono numerosi schermi che segnalano informazioni relative alle trivellazioni, per esempio al profondità, temperatura, pressione e così via”. Sulla piattaforma non erano però presenti adeguati strumentazioni per il monitoraggio della rete in fibra. Fortunatamente Elmer Vis è stato in grado di individuare le fonti dei problemi nella fibra, grazie a ProfiTrace, “Le letture del nostro dispositivo non arrivavano fino al punto finale dell’infrastruttura e questo poteva essere dovuto a un problema nella fibra ottica. Ho infatti scoperto che la rete non era stata adeguatamente saldata, causando un blocco del segnale”.

L'importanza di un'infrastruttura affidabile

“Il cablaggio dovrebbe essere rifatto correttamente e la piattaforma dovrebbe installare un sistema di monitoraggio permanente”. La società di gestione della piattaforma ha per ora deciso di non investire nel rinnovo della rete poiché non è ancora noto se la trivella verrà usata ancora a lungo. Potrebbe infatti essere venduta entro pochi anni e per questo motivo la società ha deciso di limitare gli interventi migliorativi.

Elmer Vis si rende conto delle difficoltà nella scelta di investire in una nuova rete “Per installare una nuova infrastruttura in fibra, l’intera piattaforma deve essere fermata per alcuni giorni e questo comporterebbe costi elevati in un caso del genere”. D’altro canto, Elmer ritiene singolare che in un ambiente così complesso ci sia una conoscenza molto scarsa delle reti PROFIBUS. “Con un’infrastruttura il cui costo di gestione è di milioni di Euro al giorno e in un ambiente ad altro rischio di esplosioni sarebbe opportuno avere una migliore conoscenza di come funziona la rete PROFIBUS”. Fortunatamente la società di gestione della piattaforma può fare affidamento sull’intervento tempestivo e professionale di PROCENTEC e sull’utilizzo dei suoi prodotti per un’infrastruttura di rete efficiente.

null

Informazioni & Download

Per scaricare l'articolo in formato pdf clicca qui

Scopri i Repeater PROFIBUS per l'integrazione tra PROFIBUS DP e la Fibra Ottica: ProfiHub B2FO2+